Storia

Maurizio CarminatiGuido Carminati La CARMINATI srl nasce nel 1966 per iniziativa imprenditoriale di Guido Carminati che, supportato dall’allora socio Carlo Parmeggiano, decide di acquistare due alesatrici e mettersi sul mercato delle lavorazioni per conto di terzi.

Il sacrificio sul lavoro ed il desiderio di emergere, supportati da un’affezionata clientela, permettono alla piccola società di crescere velocemente: nel 1989 viene costruita la nuova sede.

Dai primi anni del 2000, la società è guidata da Maurizio Carminati, figlio di Guido, che dal 1989 gestiva la DIDELME ENGINEERING srl, una società di ingegneria che operava nell’ambito dell’automazione e del biomedicale; in questi anni, oltre alle sole lavorazioni meccaniche, in CARMINATI srl si inizia l’attività di costruzione di macchine e dal 2008 le attività della DIDELME ENGINEERING srl vengono incorporate in essa.
Sempre nello stesso anno, in una sede distaccata, viene creata la divisione di Controllo Dimensionale.